LUOGHI DA VISITARE NEL CILENTO - COSA VEDERE NEL CILENTO

Escursioni, trekking, visite guidate Cilento

Luoghi da visitare nel Cilento – Cosa vedere nel Cilento

Di grande importanza turistica, le Grotte di Pertosa-Auletta, a soli 40 minuti da Salerno, sono l’unico sito speleologico in Europa dove è possibile navigare un fiume sotterraneo (Negro) addentrandosi verso il cuore della montagna. Il fiume nasce in profondità e… Leggi tutto

Santuario del Getsemani e Casa di Spiritualità per esercizi spirituali e convegni, Casa per ferie accoglienza gruppi e famiglie Il Santuario del Getsemani sorge a lato della Casa di Spiritualità e, come essa, è stato costruito tra il 1956 e… Leggi tutto

Il Convento dei Frati Minori di Capaccio fu edificato dai Carmelitani nel 1500. I Frati del Camerlo vi dimorarono fino al 1652. In quell’anno, infatti, ne venne ordinata la chiususa per via della legge di Innocenzo X che disponeva la… Leggi tutto

SACCO VECCHIA Sacco Vecchia, i cui resti sono arroccati sulla rupe del Monte Motola e perfettamente mimetizzati con l’ambiente circostante, e’ raggiungibile dopo un sentiero impegnativo. I resti di Sacco vecchia sono risalenti all’età longobarda. FOTOGRAFIE DI SACCO VECCHIA

GROTTE DI CASTELCIVITA Le Grotte di Castelcivita si trovano nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, a 94 metri sul livello del mare, e rappresentano un complesso speleologico di indubbio interesse. Le Grotte di Castelcivita con i loro… Leggi tutto

AREA ARCHEOLOGICA DI VELIA – ASCEA Velia, città della Magna Grecia, fu fondata dai Focesi. Antica città greca, patria della scuola filosofica di Parmenide e Zenone. La grande Area Archeologica (Porta Rosa, Quartiere Marittimo, Terme e Acropoli). L’area occupata dall’antica… Leggi tutto

AREA ARCHEOLOGICA DI PAESTUM Paestum è un importante sito archeologico (iscritto nel Patrimonio Mondiale Unesco) di origini antichissime che meglio rappresenta il grande fascino della Magna Grecia. Fu fondata dai coloni greci verso la fine del VII sec. a.C. con… Leggi tutto

PARCO ARCHEOLOGICO DEL MONTE PRUNO Viene definito il “balcone degli Alburni“. In una campagna di scavi archeologici condotta nel 1938 venne rinvenuta una tomba principesca, con un ricco corredo sepolcrale, attualmente conservato nel Museo archeologico provinciale di Salerno. Approfondimenti: Il… Leggi tutto